Non c’è desiderio, bisogno, spinta più grande che quella di amare ed essere amati. Lo sappiamo bene tutti, se solo riuscissimo a rimanere connessi con il nostro cuore.

È un bisogno antico, innato, vitale. Non ci può essere vita senza amore.

Eppure, dedichiamo la maggior parte del nostro tempo ad altro. Iniziamo le nostre giornate scendendo dal letto e pensando a tutto quello che dobbiamo fare. Ingraniamo la prima e iniziamo a guidare le nostre vite con una sorta di pilota automatico. La mente ci ricorda tempi e luoghi, il corpo segue apparentemente senza batter ciglio, il cuore si mette in stand-by.

Entriamo nella modalità del fare e del produrre. Smarchiamo con soddisfazione la nostra to do list giornaliera e ci innervosiamo se qualcosa va storto. Torniamo a casa la sera stanchi e con la voglia di anestetizzarci magari davanti alla tv, di fronte a un piatto goloso, un bicchiere di vino o scorrendo sul cellulare qualche notizia. 

Certo ci sono sempre i nostri affetti accanto, se siamo fortunati abbiamo un compagno o una compagna, dei figli, degli amici. Ma quanto coltiviamo l’intenzione, vera e profonda di amarli e di farci amareQuanta attenzione dedichiamo loro, fuori dalle logiche del fare? 

  • Hai fatto i compiti?
  • Hai fatto la spesa?
  • È venuto l’idraulico? 
  • Andiamo al cinema sabato? 

Quanto tempo passiamo semplicemente a guardarci negli occhi, farci una carezza, darci un bacio o un abbraccio? 

Non parlo di quei gesti di routine con cui ci salutiamo ogni volta che ci incontriamo, ma di azioni intenzionali e consapevoli di cura reciproca, di amore.

La Mindfulness come ci può aiutare? 

La pratica di Mindfulness è un allenamento a tenere il cuore acceso e connesso. 

È un esercizio di amorevolezza verso di sé e verso gli altri. 

È una pratica in cui mettiamo al centro le nostre intenzioni più autentiche.

Le ascoltiamo e ci facciamo guidare verso azioni consapevoli, scelte, in accordo con il cuore, oltre che con la mente e con il corpo.

Smettiamola dunque di lasciarci vivere, scegliamo oggi, qui e ora, di aprirci all’amore, all’amare e all’essere amati. 

Non ha importanza a chi ci rivolgiamo: noi stessi, i nostri cari, perfetti sconosciuti che transitano nella nostra vita per caso, persone lontane da noi per nascita e per cultura, animali, piante, ambienti, o altro.

La forza dell’amore è una forza incredibile che inonda noi e il mondo di cose belle!

La Mindfulness ce la fa riscoprire, rinforzare e diffondere.